La sfida Smartbox, partecipa anche tu

Tristezza infinita: questa è la sensazione che si prova nel guardare una partita di calcio giocata in Italia. Stadi decrepiti, spalti vuoti, famiglie consigliate a rimanere alla larga da una violenza endemica e dalla cupa imbecillità di ultras che sanno solo sfogare la loro demenziale violenza con cori senza senso. E che sono ormai i soli a poter entrare tranquillamente … Continua a leggere

Uber Gradella

Si forma nelle giovanili del Mantova, la sua città natale, per poi trasferirsi a Verona, ove si mette in mostra come una grande promessa. Portiere estremamente spettacolare, il suo unico difetto sta nella troppa sicurezza nei propri mezzi che lo porta ogni tanto ad errori di valutazione. I pregi sono però di gran lunga superiori, tanto da convincere la Lazio, … Continua a leggere

Tommaso Maestrelli

Prima di diventare un grande tecnico, è stato un ottimo giocatore. La sua carriera decolla nel Bari, nel periodo a cavallo della guerra. Interno dai piedi educati, ma anche dotato di grande vitalità, fa in tempo ad esordire nella massima serie prima che l’Italia si inabissi nel conflitto che la distruggerà. Lui non è abituato a restare a guardare e … Continua a leggere

Scatta la tua moto, condividi la tua passione e vinci il Paddock con il concorso a premi “ZOOOM”

Avevamo già dato notizia su questo blog dei due contest legati al mondo delle due ruote e rivolti a tutti coloro che sono legati dalla divorante passione per la motocicletta. Una passione che nel corso dell’anno va di pari passo con l’evolversi del Motomondiale sui vari circuiti che ne fanno parte e con le strepitose performance dei vari Valentino Rossi, … Continua a leggere

Luigi Milano

E’ il tipico mediano di scuola piemontese: duro come la roccia, discreto dal punto di vista tecnico, il suo gioco è impostato soprattutto su un agonismo che a volte rischia di trscendere nella scorrettezza. Però, quando la gara si surriscalda si può essere sicuri sulla sua presenza, non è di quelli che tirano indietro la gamba per la paura di … Continua a leggere

Alexandro De Maria

Arriva a Roma nel 1931, nell’ambito dell’operazione che trasforma la Lazio in una succursale di Copacabana. Il suo talento risalta subito: ala dal tipico estro brasiliano, quando parte palla al piede bisogna sparargli per levargliela. Va sul fondo per crossare, oppure converge al centro per tirare direttamente. Inoltre è robusto come un torello, per cui dovrebbe resistere agevolmente alle cariche. … Continua a leggere

Secondo contest NGM

  Il concorso si svolgerà dal 19/06/2012 al 02/11/2012, sul sito www.ngmlive.it.  Il concorso si articolerà in tre appuntamenti a partire dalla data di inizio; per ciascun appuntamento è prevista  l’estrazione di premi, per il 1°, 2° e 3° classificato.     Potranno partecipare al concorso gli utenti che avranno effettuato la registrazione sul sito dedicato  www.ngmlive.it. Possono partecipare anche coloro … Continua a leggere

NGM – Discover Your Instinct: la telefonia ultraresistente

La fantasia di cui sanno dare prova i tifosi di calcio, è veramente sfrenata. C’è un luogo, però, ove essa raggiunge livelli sublimi soprattutto durante due partite dell’annata. Il luogo è Roma, le due partite sono le stracittadine al calor bianco che ogni anno vedono le due tifoserie fronteggiarsi a colpi di sfottò e di straordinarie coreografie, che fanno il … Continua a leggere

Giovanni Riccardi

Viene acquistato in blocco dall’Alessandria insieme a Busani e Milano. Il terzetto si è messo in grande evidenza nel corso della stagione appena conclusa e tutti gli squadroni, o quasi, si sono messi sulle loro tracce, tanto da farne il boccone più ambito del calciomercato 1936. E’ proprio la Lazio ad assicurarseli, tutti e tre, sborsando una bella carrettata di … Continua a leggere

Luigi Martini

E’ uno dei maggiori segreti della brigata che Tommaso Maestrelli conduce allo scudetto nel 1973-74. Il terzino di attacco non è una novità per il calcio italiano, che ha già prodotto un certo Giacinto Facchetti, ma come interpreta il ruolo lui è una novità che sarà eguagliata solo da Francesco Rocca negli anni successivi. Martini, infatti, non si limita ad … Continua a leggere